Cerca

Cerca i contenuti nel sito:

"Fa’ la cosa giusta"

Tre giorni di incontri eventi, worshop e dibattiti dedicati a food policy, mobilità verde , welfare e servizi: il Comune di Milano partecipa anche quest’anno a ‘Fa’ la cosa giusta’, in programma dal 18 al 20 marzo a Fieramilanocity.

IN VIALE UNGHERIA 700 APPARTAMENTI TELERISCALDATI.

UniCredit, nell’ambito dell’iniziativa "Patti chiari" promossa dall’assessorato Ambiente Mobilità Energia con la collaborazione di AMAT, finanzierà il rifacimento della caldaia e degli impianti condominiali del super condominio di Viale Ungheria, costituito dal 60% di edilizia popolare.

Superati i 45mila abbonamenti BikeMi

Dal 2009 il servizio di bike sharing, che conta 3.650 bici tradizionali e 1.000 a pedalata assistita, ha consentito di risparmiare oltre 4 milioni kg di Co2, di cui più di un quarto solo nel 2015, che è stato un anno di grande crescita: gli abbonati al 31 dicembre 2015 erano 44.408 (+53% rispetto al 2014).

Car sharing: Twist in difficoltà

Risale al 17 novembre la notizia che Twist, una delle aziende che offrono a Milano un servizio di car sharing, sta attraversando un momento economico difficile e che perciò ha dovuto sospendere il servizio per un tempo indefinito.

ARRIVA BIKE&THECITY, LA TRE GIORNI DEDICATA ALLA MOBILITÀ CICLISTICA

Appuntamenti, incontri e pedalate di gruppo: dal 22 al 24 ottobre Milano sarà il palcoscenico di "Bike&TheCity - The Next Revolution", l'evento organizzato da CycloPride Italia patrocinato dal Comune di Milano nell'ambito del palinsesto di ExpoinCittà e dai Ministeri dei Trasporti e Infrastrutture, Sviluppo Economico e Ambiente.

Il teleriscaldamento si amplia in città

Sviluppare una grande rete di teleriscaldamento in grado di fornire energia a tutta la città: su questa base si è trovato l'accordo, venerdì 10 luglio, tra la Giunta, Regione Lombardia e A2A, grazie al quale è stato approvato l'avvio di uno studio per la realizzazione di una grande rete di riscaldamento alimentata da fonti di energia rinnovabili.

Nuovo progetto per i Cantieri M4

La Giunta, nella giornata dell'11 luglio ha approvato la delibera che apporta delle modifiche al progetto della costruzione della M4 e che verranno ora sottoposte al Cipe (Comitato intermisteriale programmazione economica).

La M1 è il mezzo migliore per raggiungere l'Expo

I dati dei passeggeri M1 che hanno raggiunto Expo confermano come la metropolitana sia il mezzo preferito per raggiungere l’Esposizione universale. Il 26% dei visitatori ha utilizzato la linea rossa, che tra l’altro in questi mesi ha avuto un servizio eccellente.
Confidiamo che anche nei prossimi mesi turisti e milanesi scelgano la M1 per raggiungere il sito espositivo. Tra maggio e giugno sono stati trasportati da M1 alla stazione Rho Fiera Expo circa 1.563.000 cittadini - ha dichiarato l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran.

I taxi pubblici saranno muniti di defibrillatore

I taxi pubblici saranno provvisti di defibrillatori: l'iniziativa “Taxi sicuro”, promossa dall'associazione "In campo con il Cuore", in collaborazione con il Comune di Milano e l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, in partnership con Radiotaxi 8585, è il secondo progetto in Italia, dopo Bologna, a munire le auto di defibrillatore e a garantire un'adeguata formazione ai guidatori affinché possano intervenire in caso di emergenza.

L’acqua di Milano. Sicura

L’acqua di Milano è una delle più economiche e qualitative d’Italia, e il successo delle case dell’acqua dimostra come i milanesi ne siano consapevoli - ha detto l'assessore Pierfrancesco Maran durante il convegno "L'acqua di Milano. Sicura", svoltosi stamane 23 giugno a Palazzo Reale. -

Viale Zara 58 è il primo “Condominio efficiente” di Milano

Viale Zara 58 è il primo “condominio efficiente” certificato dal Comune di Milano. È il risultato del grande lavoro di riqualificazione realizzato da Rete Irene nell’ambito della campagna ”Condomini Efficienti, Tavolo Patti Chiari per l’Efficienza Energetica” patrocinata dal Comune di Milano e promossa da Legambiente.

La sosta sulle strisce blu si paga anche con lo smarphone

Grazie a Pyng, la nuova app di Telepass, i clienti potranno pagare la sosta sulle strisce blu con lo smartphone. Il servizio è stato presentato a Palazzo Marino dall’assessore Pierfrancesco Maran e dall’amministratore delegato di Telepass, Ugo de Carolis.