ACCADDE IL 12 OTTOBRE

I

12 ottobre 1960 – Guerra freddaNikita Sergeevi? Chruš??v picchia la sua scarpa sul tavolo all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, per protestare contro la discussione delle politiche dell'Unione Sovietica nei confronti dell'Europa orientale







Nikita Sergeevi? Chruš?ëv ;(Kalinovka 15 aprile 1894 – Mosca11 settembre 1971) è stato un politico e militare sovieticosegretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica dal 1953 al 1964. Dopo le lunghe lotte per il potere seguite alla morte di Iosif Stalin (1953) e il breve periodo alla guida di Georgij Malenkov, Chruš?ëv divenne il capo dell'Unione Sovietica. Fu il Primo Segretario del Comitato Centrale del PCUS a denunciare pubblicamente i crimini di Stalin, dando avvio alla cosiddetta "destalinizzazione", e anche il primo leader sovietico a visitare gli Stati Uniti (il 15 settembre 1959), paese con cui intese stabilire un rapporto di pacifica, sebbene competitiva, "coesistenza". In ambito internazionale Chruš?ëv viene ricordato per uno dei momenti più iconici del XX secolo: era il 12 ottobre 1960, e in una seduta dell'ONU il segretario generale del PCUS si tolse una scarpa sbattendola sul tavolo, solo brandendola secondo altre fonti, per protestare contro le affermazioni del delegato filippino, che accusava l'URSS di "imperialismo" in Europa orientale. Quell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, la 15ª, è ricordata come una delle più infuocate nella storia. Il capo delegazione delle Filippine infatti, Lorenzo Sumulong, dichiarò nel suo intervento che "la risoluzione proposta dall'URSS sul diritto inalienabile all'indipendenza dei popoli dovrebbe essere estesa anche alle genti dell'Europa orientale e di ogni altro Paese che sono state private del libero esercizio dei diritti politici e civili inghiottiti, per così dire, dall'Unione Sovietica". Chruš?ëv, chiedendo senza successo al presidente dell'Assemblea di richiamare il delegato filippino "all'ordine", prima sbatté i pugni sul tavolo, poi una scarpa.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni