MOSTRA: “GLI INVISIBILI”

L'arte per combattere la violenza sui minori in esposizione dal 20 al 26 novembre allo Studio Museo Francesco Messina

In occasione del 30mo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia che si celebra il 20 novembre, lo Studio Museo Francesco Messina organizza, fino al 26 novembre, una mostra dal titolo “Gli Invisibili” dell'artista Francesca Romano. La mostra si inserisce all'interno di un progetto espositivo che ospiterà anche altri artisti dal titolo “NON si può NON vedere”.
Attraverso 14 sculture, realizzate in momenti diversi del suo percorso artistico, l'artista dà voce alla riflessione sul tema della violenza su minori e adolescenti e sulle sue devastanti conseguenze psicologiche. Ha detto infatti Francesca Romano: “Il progetto è nato nel 2010 con due sculture, nel 2013 si è arricchito di ulteriori undici sculture e oggi, nel 2019, completo con la quattordicesima “Il Baratto”. Ogni scultura racconta una storia. I bambini delle mie opere sono messaggeri: diventano voce di soprusi e violenze subite. Gridano il loro desiderio di essere ascoltati. Con Gli Invisibili tento di togliere il manto di ipocrisia che cela troppo spesso lo sfruttamento e le violenze subite dai bambini e le bambine, con lo sguardo dei miei occhi”.

adv