Due mostre dedicate a Mimmo Paladino e Claudio Sinatti

In programma fino al 4 settembre al Museo del Novecento

Il Museo del Novecento ospita, dal 20 maggio al 4 settembre, due nuove mostre: “Disegnare le parole: Mimmo Paladino tra arte e letteratura” e “Claudio Sinatti Slitscape”. La mostra dedicata a Paladino è a cura di Giorgio Bacci. “Slitscape” è, invece curata da Cesare Cicardini.
“Disegnare le parole” propone un percorso inconsueto attraverso la produzione grafica e le illustrazioni con cui Paladino ha interpretato i grandi classici della letteratura. Tra le oltre 150 opere in mostra, le tavole originali realizzate per la Divina commedia e La luna e i falò di Cesare Pavese, i graffiti, echi della pittura vascolare greca ed etrusca dell’Agamennone di Eschilo.
L’esposizione al Museo del Novecento propone dunque un percorso innovativo nell’interpretazione delle opere di Paladino e si rivolge a un ampio pubblico affiancando documenti, materiali originali e libri.
“Claudio Sinatti Slitscape”, si concentra sull’inedito lavoro fotografico realizzato tra il 2012 e il 2013 da Sinatti, uno dei protagonisti della scena underground milanese degli anni Novanta. “Slitscape” presenta 27 immagini realizzate dall’artista in diversi luoghi tra la sua città, Milano, e il mondo, da Dubai a New York, con la tecnica dello slit-scan, che consiste in una ripresa fotografica in movimento e con un’esposizione prolungata, elaborata da un software. 
In mostra, insieme alle fotografie selezionate, sono esposti tre video realizzati in collaborazione con importanti compositori e musicisti: Gardening (2000), A Shaved mint (2007) e Canzone di sabbia (2012).
F.A.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni