PREMIO INTERNAZIONALE DI FOTOGIORNALISMO ANDREI STENIN

A Cascina Roma fotografia di San Donato Milanese (14 novembre - 23 febbraio)

La mostra fotografica del Concorso internazionale di fotogiornalismo Andrei Stenin edizione 2019, dopo aver toccato Budapest, Cape Town e New York, viene esposta per la prima volta in Italia presso lo spazio Cascina Roma Fotografia a San Donato Milanese. Oltre 80 le immagini esposte, selezionate attraverso 6.000 candidature provenienti da 80 nazioni di tutti cinque i continenti.
È l’unico concorso in Russia per scoprire nomi nuovi del fotogiornalismo, mantenere e sviluppare i suoi standard elevati e formare i criteri qualitativi della fotografia documentaria in Russia e nel mondo. 
L'inaugurazione si terrà giovedì 14 novembre alle ore 18:00 e sarà visitabile fino al 23 febbraio 2019. Per la durata della mostra studenti e insegnanti potranno prenotare una visita guidata con le guide del Festival della Fotografia Etica che li accompagneranno lungo il ricco percorso espositivo. Saranno previsti in seguito eventi e incontri sui temi proposti con fotografi ed esperti del settore.
Il concorso Stenin 2019 ha consegnato il Grand Prix, il premio più importante, all'italiano Gabriele Cecconi per la serie “I miserabili e la terra” che vede protagonisti i profughi rohingya, costretti a migrare, e i territori meridionali del Bangladesh, messi a repentaglio a causa di tale migrazione.
Parlando della sua partecipazione al concorso, Cecconi ha detto: “È un vero privilegio avere la possibilità di gareggiare con altri fotografi di talento, nel ricordo del nostro giovane collega che morì svolgendo il dovere professionale. La sua memoria ci plasma, mentre questo concorso aiuta a conservare l’immagine della brillante personalità di Andrei Stenin e a continuare il suo sforzo, grazie alle opere dei concorrenti. Spero che questa vittoria dia la possibilità di portare la mia storia al maggior numero possibile di persone, storia raccontata sia da testimone oculare sia da commentatore. In fondo, il nostro dovere consiste proprio nel comunicare con le persone”.
Il tema dei profughi e della migrazione forzata ha permeato l’intera edizione 2019 del concorso e ha fatto da filo conduttore ai premi distribuiti nelle diverse categorie: “Notizie principali”, “Il mio pianeta”, “Sport” , “Ritratto. Un eroe del nostro tempo”.
L’edizione 2019 del concorso Stenin include per la prima volta la categoria “Ispirazione”.
Sul concorso
Il concorso internazionale di fotogiornalismo intitolato ad Andrei Stenin, organizzato dal gruppo mediatico “Rossiya Segodnya” sotto l’egida della Commissione della Federazione Russa per l’UNESCO, si pone l’obiettivo di sostenere i giovani fotografi e di attirare l’interesse del pubblico sui compiti del fotogiornalismo.
La mostra è a ingresso libero. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito http://www.cascinaromafotografia.it/