Grande successo di un Nabucco senza tempo

Dopo il debutto del 24 ottobre al Teatro alla Scala, apprezzato della critica e soprattuto da un pubblico entusiasta, il teatro è già quasi tutto esaurito per la famosissima opera di Giuseppe Verdi il Nabucco. Il grandioso dramma lirico in quattro parti, con libretto di Temistocle Solera è diretto da un intramontabile Nello Santi, nell'allestimento di Daniele Abbado. Leo Nucci, protagonista nella parte di Nabucco, Martina Serafin (24, 27, 31 ott., 4 nov.) e Anna Pirozzi (7, 11, 16, 19 nov.) interpretano Abigaille. Daniele Abbado trasporta la vicenda negli anni venti, in un paese non definito, niente profumi mediorientali, è un Nabucco in giacca e pantaloni. Spettacolo realizzato nel 2013 con costumi di Alison Chitty, coproduzione Teatro alla Scala, Royal Opera Hause-Covent Garden di Londra, Lyric opera di Chicago, Gran Teatre de Liceu di Barcellona. Bruno Casoni dirige il coro. Si replica fino al 19 novembre.

 


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni