INAUGURATI LARGO ALERAMO E LA PASSEGGIATA PASTERNAK

Sono stati intitolati il 26 ottobre, dall’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, la passeggiata dedicata al premio Nobel per la Letteratura Boris Pasternak e il largo alla memoria della scrittrice italiana Sibilla Aleramo. Le due vie, antistanti alla sede della Fondazione Feltrinelli, non potevano che rendere omaggio a grandi artisti che hanno consacrato la casa editrice nel panorama letterario mondiale. Alla cerimonia hanno preso parte anche Carlo Feltrinelli, figlio del fondatore della casa editrice, e la moglie di Giangiacomo, Inge Feltrinelli.

La passeggiata Pasternak, laterale e attigua a via Volta e a viale Crispi, porta il nome dello scrittore e poeta russo premio Nobel per il romanzo "Il Dottor Zivago", pubblicato in Italia nel 1957 in anteprima mondiale, nonostante l’opposizione del KGB. Per il largo antistante alla Fondazione invece è stato scelto il nome di Sibilla Aleramo, pseudonimo di Marta Felicina Faccio, la scrittrice e poetessa italiana autrice del romanzo 'Una donna', edito nel 1906.

Flavio Fera


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni