IL DANNO

In mostra dal 25 novembre al 01 dicembre le opere di Luca Sacchetti contro la violenza sui bambini

In occasione del 30mo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e all'interno del progetto “NON si può NON vedere” che vuole informare e contrastare la violenza sui minori, la chiesa di Santa Maria del Carmine ospiterà la mostra di Luca Sacchetti dal titolo “Il Danno”.
Dal 25 novembre al 01 dicembre saranno esposti 24 dipinti in un allestimento che li fa pendere dal soffitto, come a formare un labirinto. L'artista ritrae volti visibili solo in parte, caratterizzati da sguardi vuoti e pose rigide, ovvero tutti i segnali del danno che è fisico, certo, ma soprattutto psicologico. Al termine dell'allestimento, che coincide con l'ingresso in sagrestia, si trova l'opera “Il Sesto Stato”. L'artista lo ha descritto con queste parole:
“Il Sesto Stato rappresenta una nuova classe di individui, che nell’affrontare il danno subito e nel tentativo di superarlo, ha sviluppato un sesto senso che ha aiutato la vittima a sopravvivere”.
Il progetto è promosso da Castello13 e Pensare Globalmente Agire Localmente con la direzione scientifica di Nadia Muscialini e la collaborazione di Itinerari Paralleli.

Antonella Di Vincenzo