LA MODA AL CINEMA

Al Museo del Cinema di Torino la mostra di costumi di Annamode dal 14 febbraio al 15 giugno

Il Museo del cinema di Torino, nell'ambito delle celebrazioni legate a Torino città del cinema 2020, presenta la mostra “Cinemaddosso da Cinecittà a Hollywood i costumi di Annamode” che si svolgerà dal 14 febbraio al 15 giugno.
Il percorso espositivo proporrà un centinaio di abiti realizzati dalla Sartoria romana Annamode delle sorelle Anna e Teresa Allegri utilizzati in una 40na di film, con produzioni sia italiane sia straniere, dagli anni cinquanta al duemila. Ogni abito sarà accompagnato da numerosi contributi video che ne racconteranno la storia, dalla creazione del bozzetto al film e che serviranno a rendere la visita il più interattiva possibile.
A proposito di questo allestimento la curatrice Elisabetta Bruscolini ha detto: “In un visionario percorso espositivo concepito per stupire e divertire sono messe in scena le “opere” più rappresentative di una grande sartoria italiana, fondata da due donne coraggiose, che da settant'anni a fianco dei costumisti contribuisce a creare la magia del cinema, trasformando gli attori in personaggi. I meravigliosi costumi di scena esposti e i loro dettagli raccontano il talento, la creatività e la sapienza artigianale di un atelier che si è trasformato in impresa mantenendo inalterate la passione e la cura che hanno reso il Made in Italy famoso nel mondo”.
Completano la mostra una sezione/omaggio dedicata a Federico Fellini e a Piero Tosi in cui saranno esposti gli abiti di plastica della sfilata dell’episodio di Toby Dammit dal film “Tre Passi nel Delirio”
(1968) e un abito/omaggio dedicato alla Mole Antonelliana.
Per le informazioni sugli orari di visita e sui biglietti si rimanda al sito www.museocinema.it

ECLISSI

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni