MILANO BLUES 89: IL SOUND DI POPA CHUBBY

Sabato 9 novembre, Spazio Teatro 89

Dopo il live inaugurale di Francesco Piu, entra nel vivo la collaudata rassegna Milano Blues 89. Quest'anno in collaborazione con Slang Music, sabato 9 novembre alle ore 21.30 è in programma l'esibizione di Popa Chubby, uno dei chitarristi rock-blues più popolari e amati nel nostro Paese e uno dei più rappresentativi della scena internazionale. Per il musicista newyorkese sarà anche l'occasione per festeggiare i 30 anni di carriera.
Classe 1960, artista carismatico e istrionico come pochi altri, Ted Horowitz, in arte Popa Chubby, ha creato uno stile inconfondibile, un sound unico dalle sfaccettature blues, rock, funky e soul.
A Milano, il bluesman statunitense proporrà i brani dell'album pubblicato nel 2018 come celebrazione del suo trentennale di carriera, un lavoro emblematico per comprendere il percorso musicale del chitarrista americano, dal debutto in un gruppo punk a oggi.
Prima della sua esibizione sul palco saliranno i Superdownhome, duo italiano dedito a un rural-blues torrido e dirompente composto da Enrico Sauda alle chitarre e Beppe Facchetti alla batteria, che con Popa hanno condiviso negli ultimi anni palchi, set video e studio. Dotati di un sound personale, convincente e corrosivo, i Superdownhome rappresenteranno l'Italia alla finale mondiale dell'International Blues Challenge di Memphis, promosso da The Blues Foundation, il prossimo gennaio.
Ingresso 25 Euro.

adv

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni