NATUROPATIA IN BREVE 07/06

Frutta secca, semi di zucca, proprietà e benefici. (Terza parte)

6) Ferro: i semi di zucca sono una vera e propria fonte vegetale inesauribile di ferro. Averli sempre in borsa e mangiarne qualcuno quando si sente un calo di energia permetterà di tornare alla carica, quantomeno più di quanto si riuscirebbe a fare con uno snack industriale.

7) Proprietà antinfiammatorie: i semi di zucca sono considerati un antinfiammatorio naturale, capaci di contribuire ad attenuare gli stati infiammatori dell'organismo umano. In alcuni casi, infatti, possono aiutare a combattere irritazioni e gonfiori senza gli effetti collaterali tipici dei medicinali.

8) Benessere intestinale: i semi di zucca contengono quella quantità di fibre vegetali che permettono all'intestino di funzionare in maniera regolare. La loro assunzione è dunque particolarmente indicata per coloro che presentano problemi intestinali e che desiderano ritrovare il proprio equilibrio.

9) Regolazione del pH: l'eccessiva acidità provocata dall'assunzione di alcuni alimenti (come carne, zuccheri e dolciumi, farina) è spesso legata all'insorgere di stati dolorosi; i semi di zucca, tuttavia, permettono di alcalinizzare il pH dell'organismo, stemperando il fastidio e provocando benessere immediato.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni