NATUROPATIA IN BREVE 10/06

Frutta di stagione: albicocca (Prima parte)

Un frutto dolce e saporoso che, con quella sensazione di velluto al tatto, piace proprio a tutti (o quasi) e si candida come frutto dell’estate nella preparazione di gustose ricette e come toccasana per la salute. Come tutta la frutta l'albicocca è composta in gran parte da acqua (85% circa), proteine in minima parte, glucidi e fibra alimentare; buona la presenza di minerali, soprattutto il potassio a cui fanno seguito calcio, fosforo, sodio e ferro. Per quanto riguarda le vitamine da sottolineare la presenza in buona percentuale della vitamina A, C e PP; due etti di albicocche forniscono il fabbisogno giornaliero di vitamina A per una persona adulta. Le albicocche, ricche di betacarotene e licopene, sono un ottimo alleato per la nostra pelle, proteggendola dall’invecchiamento, per i nostri occhi e per il nostro cuore, ostacolando il processo di formazione del colesterolo “cattivo” LDL.

Sono inoltre ricchissime di fibre, utili per dimagrire e tenere sotto controllo l’iperglicemia, infatti molto basso è l'apporto calorico che corrisponde a 28 calorie fornite per 100 grammi di polpa di albicocca, quindi il frutto perfetto in vista dell’estate.


Claudio Dianese Naturopata

www.egiabenessere.it

L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni