NATUROPATIA IN BREVE 128

Primavera il periodo migliore per depurare il fegato (Terza parte)

Anche tra i Fiori di Bach troviamo un rimedio del tutto naturale che può aiutare il nostro fegato, come il Crab Apple, un fiore per chi ha timore di mostrare il proprio corpo e con la sua introversione rischia di considerare se stesso come nocivo o tossico. Per un periodo di depurazione, emotiva oltre che fisiologica, questo fiore di Bach è davvero perfetto. Anche la carota, sotto forma di succo, è ritenuta importante per la depurazione del fegato. Se poi aggiungiamo un po' di rosmarino andremo a stimolare ulteriormente questo organo. Una ricetta perfetta per un'ottima centrifuga da fare direttamente in casa. Infine, tra le spezie la curcuma è ottima per la sua potente azione antinfiammatoria e protettiva nei confronti del fegato. Il tarassaco è uno dei rimedi naturali più consigliati in erboristeria. Appartiene alle erbe amare e viene considerato molto adatto a stimolare la giusta depurazione del fegato e il suo corretto funzionamento. Possiamo assumerlo sotto forma di tisana, di infuso o anche di decotto, mentre i suoi fiori sono perfetti per un elisir detox. Un'altra erba molto indicata è il cardo mariano, se prepariamo un concentrato a base di questa pianta avremo enormi benefici per le funzioni corrette del nostro fegato.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni