NATUROPATIA IN BREVE 131

Il rame e i benefici per la salute e contro il coronavirus… (Quarta parte)

I bracciali, orecchini, anelli e cavigliere sono utili anche in caso di stanchezza e di affaticamento fisico, oltre a essere in grado di rinforzare le difese del sistema immunitario. Favoriscono la distensione dei muscoli e prevenire l'insorgenza delle infezioni, si riscontra anche esito positivo sul benessere della psiche: ha la capacità di ridurre lo stress e di favorire il sonno e il rilassamento. Il rame, infatti, sempre in antichità era utilizzato per le sue proprietà antibatteriche, in grado di bloccare e impedire la crescita di batteri, virus e microrganismi. Così come testimoniano gli antichi papiri, infatti, il rame veniva impiegato per disinfettare le ferite e per depurare l’acqua.
EFFICACE CONTRO IL CORONAVIRUS
Uno studio del 1983 - come riportato da Fast Company - aveva dimostrato che il rame era molto più efficace dell’acciaio inossidabile nel contrastare i batteri. Un’altro studio del 2015 avrebbe dimostrato che il rame può fare altrettanto anche contro il coronavirus 229E, un precursore del Covid-19 che sta mettendo in crisi l'intero pianeta.
Claudio Dianese Naturopata

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni