NATUROPATIA IN BREVE 131

Il rame e i benefici per la salute e contro il coronavirus… (Quarta parte)

I bracciali, orecchini, anelli e cavigliere sono utili anche in caso di stanchezza e di affaticamento fisico, oltre a essere in grado di rinforzare le difese del sistema immunitario. Favoriscono la distensione dei muscoli e prevenire l'insorgenza delle infezioni, si riscontra anche esito positivo sul benessere della psiche: ha la capacità di ridurre lo stress e di favorire il sonno e il rilassamento. Il rame, infatti, sempre in antichità era utilizzato per le sue proprietà antibatteriche, in grado di bloccare e impedire la crescita di batteri, virus e microrganismi. Così come testimoniano gli antichi papiri, infatti, il rame veniva impiegato per disinfettare le ferite e per depurare l’acqua.
EFFICACE CONTRO IL CORONAVIRUS
Uno studio del 1983 - come riportato da Fast Company - aveva dimostrato che il rame era molto più efficace dell’acciaio inossidabile nel contrastare i batteri. Un’altro studio del 2015 avrebbe dimostrato che il rame può fare altrettanto anche contro il coronavirus 229E, un precursore del Covid-19 che sta mettendo in crisi l'intero pianeta.
Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni