NATUROPATIA IN BREVE 141

Primavera periodo per l'intestino più “irritabile”. (Seconda parte).

STRESS

La primavera viene vissuta come una fase di passaggio, in cui l'organismo ha bisogno di una sorta di adattamento: si deve abituare a giornate più lunghe e con più ore di sole e a temperature più alte. Lo stress è una delle cause scatenanti di questo fastidioso problema: nell’intestino ci sono diverse terminazioni nervose che ne regolano il buon funzionamento. Per questo le emozioni, così come le preoccupazioni e lo stress, possono avere ripercussioni anche sull’intestino. Il primo buon rimedio contro l'intestino irritabile quindi, sarebbe eliminare lo stress con le tecniche di pensiero positivo Metodo Dianese; poi mangiare in modo corretto, evitando cibi pesanti, fritti, speziati o grassi che vengono digeriti con più fatica. In particolare, nel caso in cui il problema si manifesti prevalentemente con stitichezza, è bene incrementare il consumo di fibre, contenute in frutta e verdura, e aumentare la quantità di acqua consumata giornalmente, se segui la dieta del tuo gruppo sanguigno, migliora tantissimo la tua condizione.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni