NATUROPATIA IN BREVE 26/09

COME MANTENERE L’ABBRONZATURA. (Quarta parte).

7. Evita il più possibile l’uso di prodotti a base di alcool, come i profumi ad esempio, che rischiano di inaridire la pelle. Dai precedenza fino all’autunno, acqua profumate e creme agli olii essenziali, che mantengono inalterata l’idratazione della cute.
8. È utile approfittare degli ultimi giorni d’estate per mantenere il colore della nostra pelle, il più a lungo possibile.
Utilizza la pausa pranzo, il week end ed ogni momento passato all’aria aperta, per sfruttare il più possibile i raggi del sole di fine estate, che stimolano positivamente la melanina. Bastano infatti, anche solo venti minuti trascorsi al sole, al parco o in terrazzo, per fissare e mantenere il colore ottenuto in vacanza.
9. In studio da me puoi ricevere un ciclo di massaggio tonificante, mixato con altre tecniche, che permettano all’abbronzatura di mantenersi più a lungo possibile e rilassarti come quando eri al mare.
10. Sempre in studio da me, puoi, attraverso il vega-test, verificare gli alimenti corretti e personalizzati per mantenere la tua abbronzatura in maniera perfetta e in più perdere peso.
Infine, nel mio libro “Naturopatia secondo Dianese” da pag. 23 a pag. 25, trovi molte più informazioni riguardo a come mantenere l’abbronzatura e tanto altro ancora.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni