NATUROPATIA IN BREVE 40

Affanno, cos'è sintomi e rimedi (Prima parte)

L'affanno o (dispnea) manifesta la difficoltà nel respirare, si avverte una sensazione di "fame d'aria". Ciò comporta uno sforzo maggiore per respirare e un utilizzo dei muscoli non spontaneo nel compiere l'atto della respirazione. 
Ci sono tre tipi di dispnea:
- Dispnea occasionale: si manifesta improvvisamente, in maniera irregolare, come nel caso di asma, di chiusura della gola, in caso di edema polmonare (ossia quando vi è del liquido nelle piccole vie respiratorie).
- Dispnea da sforzo: si manifesta durante un'attività fisica e va via riposando. Ciò avviene per esempio nelle persone con anemia o con determinate malattie cardiache.
- Dispnea continua: è presente costantemente. Può derivare da insufficienze respiratorie gravi o da scompenso cardiaco.

Quindi le cause alla base di questo problema, che in ogni caso è quasi sempre un sintomo e non una patologia in sé, possono essere diverse.

Rimedi Naturopatici

Esegui respirazioni profonde applicando tecniche di rilassamento, visualizzazione e di pensiero positivo, che puoi imparare, velocemente, in studio da me. Aiutano a respirare correttamente e lentamente, limitando anche gli stimoli ansiosi. Dormi con la testa sollevata, magari con due cuscini o seduto, per favorire la respirazione, però questo rimedio, praticalo il meno possibile, a lungo danneggia la cervicale. In studio da me puoi ricevere massaggi rilassanti che ti aiutano ad ampliare la respirazione quando si ha "fame d'aria", oltre che a rilassarti. 

Claudio Dianese Naturopata

claudio.dianese@gmail.com


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni