NATUROPATIA IN BREVE 66

Alimentazione, verdura di stagione: fagiolini. (Prima parte)

Le proprietà dei fagiolini a livello nutrizionale sono molto interessanti, in quanto contengono pochissime calorie non contengono grassi saturi (solo 0,1 g per 100 grammi), sono ricchi di vitamine, micronutrienti e minerali oltre a una buona quantità di fibre. Ottima la quantità di vitamina A, vitamina B6, tiamina, flavonoidi e antiossidanti come la luteina e il beta carotene. Spazzini contro i radicali liberi, giocano quindi un ruolo importante per la lotta contro l’invecchiamento. Presente anche la vitamina C, la quale aiuta il corpo a sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi e aiuta a distruggere i dannosi radicali liberi. Per quanto riguarda i carboidrati sono presenti in quantità ridotte, solo 2.5 grammi ogni 100 e tutti in fibra insolubile. Nelle proprietà dei fagiolini non ritroviamo grandi quantità di proteine, per ogni 100 grammi sono presenti solo 2 grammi di proteine. Ricco invece di sali minerali quali il calcio, il manganese, il magnesio, il potassio (regola i liquidi fisiologici e combatte gli effetti negativi del sodio presente sempre in grandi quantità), il fosforo e il ferro. Migliorano il transito intestinale grazie all'alta quantità di fibre, le quali agiscono come spazzini, rimuovendo le sostanze tossiche e allo stesso tempo ne impediscono l’accumulo, inoltre, aiutano a prevenire le infiammazioni e stimolano il transito intestinale.

Claudio Dianese Naturopata

claudio.dianese@gmail.com

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni