NATUROPATIA IN BREVE 68

Cristalloterapia, cos’è e a cosa serve. (prima parte)

La cristalloterapia è un’antica metodologia che prevede l'utilizzo di cristalli e pietre per curare gli squilibri del corpo e della mente. Più precisamente la cristalloterapia agisce sugli equilibri del campo energetico della persona. 

Lo scopo della cristalloterapia è quello di armonizzare e mantenere il benessere fisico, mentale e spirituale. I cristalli, in particolare, sono in grado di emanare energie purificatrici che vengono assorbite a livello energetico dal nostro organismo, come vibrazioni costanti. L’utilizzo della cristalloterapia ha origini antiche e viene oggi molto usata in India e nei paesi orientali, ma anche qua in Europa. Ci sono diversi tipi di pietre e cristalli che vengono usati nella cristalloterapia: ognuno di questi ha una valenza e un significato e vengono scelti in base al momento presente che si sta affrontando. Noi esseri umani siamo abituati a considerare come esistente solo tutto ciò che vediamo e che tocchiamo: allo stesso tempo consideriamo qualcosa in movimento, se i nostri occhi percepiscono l’effettivo movimento. Ciò che molto spesso trascuriamo è ciò che non siamo in grado di vedere: l'energia che percorre ogni minimo strato della materia ne è un esempio.

Claudio Dianese Naturopata

claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni