SAN FILIPPO ROMOLO NERI

Il Santo di mercoledì 26 maggio

Filippo nacque nel 1515 e morì nel 1595. È stato un Sacerdote Fiorentino che, trasferitosi a Roma, dedicò la sua vita all'Evangelizzazione dei giovani. A lui si deve la creazione del primo 'Oratorio' inteso come luogo dove i giovani, senza separazione tra maschi e femmine, avevano la possibilità di conoscere le rappresentazioni liturgiche, di divertirsi e di giocare. Papa Paolo V, nel 1615, lo Beatificò e Papa Gregorio XV, nel 1622, lo Proclamò Santo. È il Patrono dei Giovani, di Gioia del Colle, di Domicella, di Candida, di Roseto Valfortore, di Tursi, di Carbognano, di Piancastagnaio, di Castelfranco di Sopra e di Guardia Sanframonti. È anche il Co-Patrono di Roma e di Napoli.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni