SAN GUIDO MARIA CONFORTI VESCOVO

Il Santo di venerdì 5 novembre

Guido Maria nasce nel 1865 e muore nel 1931. Ottavo figlio di un'importante famiglia di agrari della  città di Parma a soli sette anni scopre la vocazione sacerdotale. Nel 1888 viene ordinato Presbitero, nel 1892 Canonico e nel 1894 Vicario Generale della Cattedrale di Parma. Nel 1893 diviene il Direttore della 'Pia Opera della Propagazione della Fede' e nel 1896 il Vicario Generale della Diocesi di Parma. Nel 1895 fonda la 'Congregazione di San Francesco Saverio per le Missioni Estere'. Tale Congregazione, i cui componenti sono conosciuti come i Saveriani, con il passare degli anni apre case d'accoglienza missionaria in tutto il mondo. Papa Leone XIII nel 1902 lo nomina responsabile dell'Arcidiocesi di Ravenna da cui si dimette per motivi di salute. Nel 1907, dopo un inaspettato recupero dai problemi di salute, diviene il Vescovo di Parma. Sino alla sua morte si dedica alle problematiche delle classi meno abbienti, ai Sacerdoti delle oltre trecento Chiese della Diocesi e al lavoro delle donne e dei giovani. Grazie al suo operato ottiene la stima e la devozione dei fedeli che quando attraversa una via di un paese della Diocesi si inginocchiano per chiedergli la benidizione. Papa Giovanni Paolo II nel 1996 lo Ordina Beato e Papa Benedetto XVI nel 2011 lo Proclama Santo.

San Guido Maria Conforti è il Patrono dei Saveriani.

 

a cura di Flavio Fera

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni