TORNA A MILANO MUSEO CITY 2020

Dal 31 luglio al 2 agosto - Protagoniste le Donne.

La manifestazione che vuole far conoscere la ricchezza del patrimonio artistico dei musei cittadini e valorizzarne la funzione culturale.  

Stiamo parlando di Milano Museo city 2020, che torna in città dal 31 luglio al 2 agosto per la quarta volta, è organizzata dal Comune di Milano/Cultura e realizzata in collaborazione con l’Associazione Museocity e per l’occasione, tutti i Musei civici resteranno aperti, con orario dalle 11:00 alle 18:00. Tema conduttore sarà “Donne Protagoniste” in linea con il tema “I talenti delle donne” del palinsesto culturale 2020 promosso e coordinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. L’iniziativa coinvolgerà 72 musei che apriranno al pubblico sia virtualmente sia fisicamente e saranno proposti centinaia di appuntamenti  tra visite guidate, aperture straordinarie e iniziative speciali. 

Sicuro, protagonista dell’edizione di quest’anno di Museo city sarà la donna, la sua creatività e intuito. E saranno due i fini dell’iniziativa da un lato mettere in luce il prezioso patrimonio cittadino dall’altro promuovere una cultura che riconosca l'importante contributo delle donne alla storia e alla società contemporanea. Distanziamento e ingressi contingentati saranno le parole d’ordine di quest’anno e tante saranno le iniziative digitali. Tra le istituzioni presenti per la prima volta: l’Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck. Ci sarà la manifestazione  “Museo invisibile” (da venerdì 31 luglio), un dietro le quinte virtuale  dei musei,  un podcast per presentarsi e raccontarsi, caricato sui canali di Museocity; “Museo segreto (31 luglio - 2 agosto), un itinerario a cura di Gemma Sena Chiesa dedicato a Le signore dei musei, che permette a ogni museo partecipante di far conoscere opere della propria collezione ispirate al mondo femminile: dalle donne raffigurate in quadri e sculture, alle collezioniste, donatrici, benefattrici di un'istituzione, dalle testimonianze dell’amore per l’Arte di grandi personaggi femminili, all’attenzione dedicata alle pari opportunità nelle collezioni scientifiche e d’impresa. 

Sabato 1° agosto si svolgerà la conferenza “Donne e innovazione nel museo contemporaneo”, che sarà trasmessa sul canale YouTube dell’Associazione Museocity: un dibattito pubblico con protagonisti internazionali dedicato alle best practices di alcune donne impegnate a cambiare la percezione comune del museo, rendendolo un luogo di accoglienza e di formazione per pubblici diversi. 

Da segnalare tra le altre iniziative: la mostra “Roberto Cotroneo. Nel teatro dell’arte”, a cura di Denis Curti a Palazzo Reale - Appartamento dei Principi; venerdì 31 luglio, alle ore 18.30, la visita guidata alle mostre “Franco Grignani. Lo spazio di una magia sorprendente”, “Carte de Visite. Un album fotografico di quartiere” esposte al Mufoco - Museo di Fotografia Contemporanea e “Mario Cattaneo. Leggerezza di un tempo” allestita in Piazza Gramsci a Cinisello Balsamo; alle ore 21:30 la proiezione nel giardino del PAC Padiglione Arte Contemporanea del film “Heart of a dog” di Laurie Anderson, grazie alla collaborazione con il Cinemobile Summer Tour della Cineteca di Milano; sabato 1° agosto, dalle 17 alle 19, al Museo della macchina da scrivere la conferenza su Camilla Cederna con Umberto Di Donato. Per il programma completo www.museocity.it .


Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni