TORNA A MILANO MUSEO CITY 2020

Dal 31 luglio al 2 agosto - Protagoniste le Donne.

La manifestazione che vuole far conoscere la ricchezza del patrimonio artistico dei musei cittadini e valorizzarne la funzione culturale.  

Stiamo parlando di Milano Museo city 2020, che torna in città dal 31 luglio al 2 agosto per la quarta volta, è organizzata dal Comune di Milano/Cultura e realizzata in collaborazione con l’Associazione Museocity e per l’occasione, tutti i Musei civici resteranno aperti, con orario dalle 11:00 alle 18:00. Tema conduttore sarà “Donne Protagoniste” in linea con il tema “I talenti delle donne” del palinsesto culturale 2020 promosso e coordinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. L’iniziativa coinvolgerà 72 musei che apriranno al pubblico sia virtualmente sia fisicamente e saranno proposti centinaia di appuntamenti  tra visite guidate, aperture straordinarie e iniziative speciali. 

Sicuro, protagonista dell’edizione di quest’anno di Museo city sarà la donna, la sua creatività e intuito. E saranno due i fini dell’iniziativa da un lato mettere in luce il prezioso patrimonio cittadino dall’altro promuovere una cultura che riconosca l'importante contributo delle donne alla storia e alla società contemporanea. Distanziamento e ingressi contingentati saranno le parole d’ordine di quest’anno e tante saranno le iniziative digitali. Tra le istituzioni presenti per la prima volta: l’Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck. Ci sarà la manifestazione  “Museo invisibile” (da venerdì 31 luglio), un dietro le quinte virtuale  dei musei,  un podcast per presentarsi e raccontarsi, caricato sui canali di Museocity; “Museo segreto (31 luglio - 2 agosto), un itinerario a cura di Gemma Sena Chiesa dedicato a Le signore dei musei, che permette a ogni museo partecipante di far conoscere opere della propria collezione ispirate al mondo femminile: dalle donne raffigurate in quadri e sculture, alle collezioniste, donatrici, benefattrici di un'istituzione, dalle testimonianze dell’amore per l’Arte di grandi personaggi femminili, all’attenzione dedicata alle pari opportunità nelle collezioni scientifiche e d’impresa. 

Sabato 1° agosto si svolgerà la conferenza “Donne e innovazione nel museo contemporaneo”, che sarà trasmessa sul canale YouTube dell’Associazione Museocity: un dibattito pubblico con protagonisti internazionali dedicato alle best practices di alcune donne impegnate a cambiare la percezione comune del museo, rendendolo un luogo di accoglienza e di formazione per pubblici diversi. 

Da segnalare tra le altre iniziative: la mostra “Roberto Cotroneo. Nel teatro dell’arte”, a cura di Denis Curti a Palazzo Reale - Appartamento dei Principi; venerdì 31 luglio, alle ore 18.30, la visita guidata alle mostre “Franco Grignani. Lo spazio di una magia sorprendente”, “Carte de Visite. Un album fotografico di quartiere” esposte al Mufoco - Museo di Fotografia Contemporanea e “Mario Cattaneo. Leggerezza di un tempo” allestita in Piazza Gramsci a Cinisello Balsamo; alle ore 21:30 la proiezione nel giardino del PAC Padiglione Arte Contemporanea del film “Heart of a dog” di Laurie Anderson, grazie alla collaborazione con il Cinemobile Summer Tour della Cineteca di Milano; sabato 1° agosto, dalle 17 alle 19, al Museo della macchina da scrivere la conferenza su Camilla Cederna con Umberto Di Donato. Per il programma completo www.museocity.it .


Manuelita Lupo

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni