MASSIMILIANO ACRI TORNA CON “IL PEGGIO DI ME”

Il suo nuovo singolo: un viaggio in musica per ritrovare se stessi

Massimiliano Acri torna - dopo la pubblicazione di brani di successo come “La paura di star bene” e “Miamiono?” - con Il peggio di me (distr. Artist First), il suo nuovo singolo.

Ascolta su Spotify.
Un viaggio introspettivo che prende vita da un conflitto interiore, dall’estenuante e continua lotta con se stessi, una battaglia persa in partenza senza che vi sia la presa di coscienza di ciò che sta accadendo dentro di noi, il tutto in antitesi con una prodizione delicata, che accarezza il cuore. Massimiliano contro Massimiliano, il contrasto tra empatia e individualismo, tra pace e rabbia, un’ossessione che priva i sentimenti di bellezza e colori, a favore di «un cielo che ha solo spazi neri». La sensazione di allontanarsi da ciò che siamo - «mi sto allontanando dal riflesso di me stesso» - quando «rabbia e paura hanno il controllo» lasciandoci inermi; guardare sé stessi al di fuori del proprio corpo, con gli occhi di un osservatore esterno, quell’«uguale a me che mostra tutto quello che vorrei nascondere»quella parte di noi riflessa nello specchio dei nostri difetti, dei nostri sbagli, di una vita «quasi esplosa, come una supernova»a cui spesso ci aggrappiamo solo per evitare il confronto, il dialogo con la persona che temiamo di più, la stessa riflessa in quello specchio, la stessa che ci ha portati a questo crash test.

Ava Tanin


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni