ACCENSIONE RISCALDAMENTI

Gli amministratori di condominio d’accordo con il sindaco Sala: “fino a quando si puo’ teniamoli spenti”

«Credo che l’invito del sindaco Beppe Sala sia condivisibile. Se potete tenete i riscaldamenti spenti ancora per un po’. Si fa del bene al portafoglio, ma anche all’ambiente. Anche perché la nostra città, soprattutto in autunno e inverno, presenta alti tassi di inquinamento». 
A parlare è Leonardo Caruso, presidente milanese dell’Associazione nazionale degli amministratori di condominio, Anaci, che raggruppa circa 1.400 professionisti a Milano e Provincia. Proprio oggi, prima giornata in cui è consentita l’accensione dei riscaldamenti, il sindaco di Milano Beppe Sala ha invitato a limitare le accensioni almeno a partire da domani, quando si prevede un nuovo aumento delle temperature. «In questi giorni più che il freddo è l’umidità a dare fastidio - ha precisato Leonardo Caruso. - Bisogna tenere conto delle esigenze di tutti, anche delle persone anziane, che magari soffrono di più per gli sbalzi delle temperature. Ma chi a casa ha il riscaldamento autonomo, e quindi paga di tasca sua, sicuramente oggi non l’ha acceso». 

Testori Comunicazione

www.ufficiostampa.milano.mi.it


ECLISSI

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni