ACCENSIONE RISCALDAMENTI

Gli amministratori di condominio d’accordo con il sindaco Sala: “fino a quando si puo’ teniamoli spenti”

«Credo che l’invito del sindaco Beppe Sala sia condivisibile. Se potete tenete i riscaldamenti spenti ancora per un po’. Si fa del bene al portafoglio, ma anche all’ambiente. Anche perché la nostra città, soprattutto in autunno e inverno, presenta alti tassi di inquinamento». 
A parlare è Leonardo Caruso, presidente milanese dell’Associazione nazionale degli amministratori di condominio, Anaci, che raggruppa circa 1.400 professionisti a Milano e Provincia. Proprio oggi, prima giornata in cui è consentita l’accensione dei riscaldamenti, il sindaco di Milano Beppe Sala ha invitato a limitare le accensioni almeno a partire da domani, quando si prevede un nuovo aumento delle temperature. «In questi giorni più che il freddo è l’umidità a dare fastidio - ha precisato Leonardo Caruso. - Bisogna tenere conto delle esigenze di tutti, anche delle persone anziane, che magari soffrono di più per gli sbalzi delle temperature. Ma chi a casa ha il riscaldamento autonomo, e quindi paga di tasca sua, sicuramente oggi non l’ha acceso». 

Testori Comunicazione

www.ufficiostampa.milano.mi.it


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni