ALCUNE BREVI

Tratte dal tg3 del 21 aprile

La conferenza stampa del commissario all'emergenza Arcuri:

Nel punto stampa del martedì Arcuri ha affermato che "il virus è ancora tra noi" e quindi serve estrema cautela nelle decisioni da adottare nel breve termine.

In merito alla app Immuni, ha detto:

"[...] il sistema di tracciamento utilizzato dovrà essere messo in campo rispondendo a due requisiti fondamentali: il rispetto della sicurezza e il rispetto della privacy. Rispettare la sicurezza vuol dire essere certi che le informazioni tracciate non vengano utilizzate ad altri fini o da altri soggetti: non sarà dunque possibile da parte mia allocare queste informazioni in una infrastruttura che non sia pubblica e italiana. Inoltre, la riservatezza dei dati personali è un diritto inalienabile e irrinunciabile, una componente essenziale della libertà personale, pertanto voglio rassicurare che nulla accadrà se non nel totale rispetto delle leggi sulla privacy nazionali e sovranazionali".

Per quanto riguarda il rapporto tra la app il sistema sanitario nazionale, ha aggiunto:

"Il contact-tracing assume di certo una valenza fondamentale per accompagnare l'alleggerimento delle misure di contenimento, ma solo se si connette al Sistema sanitario nazionale, affinché questo possa intervenire tempestivamente ed efficacemente nella gestione della emergenza nella sua seconda fase”.  

 

Il Copasir e la app Immuni:

Il Copasir (Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica) ha avviato una indagine conoscitiva sul funzionamento della app Immuni.

Intervistato in proposito, un suo rappresentante si è detto preoccupato per la grande mole di dati sensibili che confluiranno nella app. La materia è delicata e nuova, perfino per il nostro sistema giudiziario che dovrà, necessariamente, adeguarsi e contemplare nuovi reati legati all'uso improprio di questi stessi dati.

Anche la discriminazione, a suo dire, è dietro l'angolo e fa un esempio: se la app rivela che una persona è entrata in contatto con un positivo al virus, le sarà consentito di entrare in un qualsiasi esercizio commerciale?


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni