ALTRE BREVI DALL'ITALIA

Tratte dall'edizione del tg3 del 18 aprile

Campania:

Per i primi giorni di maggio si pensa alla riapertura di alcuni esercizi nelle zone che hanno registrato un significativo calo nei contagi.

I nuovi positivi si concentrano a Napoli e provincia.

In merito alla decisione del governatore De Luca di "chiudere" i confini della regione alle persone provenienti da territori ad alto tasso di contagi, sono allo studio diverse forme di monitoraggio e quarantena.

 

Sicilia:

È arrivata in rada, al porto di Palermo, la nave Rubattino sulla quale è iniziato il trasferimento dei 146 migranti della Alan Kurdi. Vi trascorreranno il periodo di isolamento obbligatorio.

Sono in attesa di sistemazione altri 30 migranti provenienti da un'altra nave Ong.

Come da ordinanza della Protezione Civile, nelle operazioni di monitoraggio e soccorso, è coinvolto il personale della Croce Rossa.

 

La conferenza stampa di Arcuri:

Il commissario, nel punto stampa di questa mattina, ha annunciato l'apertura del bando per la ricerca del test sierologico. La decisione finale è attesa per il 29 aprile. Arcuri ha detto che sarà valutata per prima la qualità del test per poi ragionare sul costo. Si aspetta anche che le aziende sottopongano un prezzo "simbolico".

Sulla fretta dimostrata da alcune regioni sul tema della riapertura, Arcuri ha esordito facendo un paragone. Il numero delle vittime, negli anni di bombardamento su Milano durante la Seconda Guerra Mondiale sono state 2.000. Le vittime del virus, in Lombardia, negli ultimi due mesi sono state quasi 12.000. Occorre quindi "continuare ad agire con la cautela e la prudenza di questi mesi, [...] è clamorosamente sbagliato comunicare un conflitto tra salute e ripresa economica".


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni