PROPONIAMO NOME CADEO PER FAMEDIO

Lo merita, innamorato (ricambiato) di Milano

"Cesare Cadeo, milanese d'eccellenza, innamorato della Città, e da questa ricambiato con stima professionale e affetto personale, merita il Famedio: il suo nome sta bene con le migliori espressioni della nostra comunità civica, a maggior ragione perché è stato capace - sempre con competenza, garbo, profondità, dedizione e immediatezza - di essere presente in tanti settori della nostra società: dalla televisione alle istituzioni, dallo sport al giornalismo, dall'associazionismo alla comunicazione. Una bella storia milanese che dobbiamo continuare a raccontare".
Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook Manfredi Palmeri, Consigliere comunale liberale  a Milano (Energie PER l'Italia) e  Capogruppo di opposizione a Palazzo Marino, in merito alla scomparsa di Cesare Cadeo, aggiungendo: "Era gentiluomo del piccolo schermo, e lo era anche nella vita. Il suo tratto era davvero inconfondibile e lo faceva sentire, anche a chi lo conosceva solo attraverso la televisione, come uno di famiglia. Ed è stato un valore anche nella sua attività politica a Milano...".
"Oltre a ricordarlo con una dedica in un luogo specifico che lo ha visto impegnato come l'Idroscalo, tipicamente del nostro territorio ma conosciuto in tutta Italia, Cesare Cadeo merita di vedere il proprio nome tra i Grandi della Città.


Manfredi Palmeri 
Consigliere comunale di Milano
Capogruppo Energie PER l'Italia