BRACCIA PER L'AGRICOLTURA

La Regione favorisce l'incontro tra domanda e offerta

In questo periodo di emergenza sanitaria, uno dei settori che ha lamentato di più la scarsità di manodopera è l'agricoltura, un settore che ha sempre garantito l'approvvigionamento al Paese nonostante l'epidemia.
In questa direzione si stanno muovendo due assessorati regionali: agricoltura, alimentazione e sistemi verdi e istruzione, formazione e lavoro.
Lo scopo è favorire l'incontro tra domanda e offerta sia nel contingente come possono essere gli imminenti raccolti sia nel lungo periodo favorendo l'assunzione di figure specializzate.
Tutto questo avverrà attraverso i Centri per l'Impiego che si trovano in ogni capoluogo lombardo.

Gli interessati possono inviare la candidatura consultando l'allegato sul sito della Regione.
I profili saranno quindi sottoposti alle organizzazioni professionali di settore come Coldiretti, Confagricoltura, CIA e Copagri che, a loro volta, le invieranno alle singole aziende o mercati agricoli. I dati saranno gestiti nel rispetto della normativa sulla privacy.


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni