BRACCIA PER L'AGRICOLTURA

La Regione favorisce l'incontro tra domanda e offerta

In questo periodo di emergenza sanitaria, uno dei settori che ha lamentato di più la scarsità di manodopera è l'agricoltura, un settore che ha sempre garantito l'approvvigionamento al Paese nonostante l'epidemia.
In questa direzione si stanno muovendo due assessorati regionali: agricoltura, alimentazione e sistemi verdi e istruzione, formazione e lavoro.
Lo scopo è favorire l'incontro tra domanda e offerta sia nel contingente come possono essere gli imminenti raccolti sia nel lungo periodo favorendo l'assunzione di figure specializzate.
Tutto questo avverrà attraverso i Centri per l'Impiego che si trovano in ogni capoluogo lombardo.

Gli interessati possono inviare la candidatura consultando l'allegato sul sito della Regione.
I profili saranno quindi sottoposti alle organizzazioni professionali di settore come Coldiretti, Confagricoltura, CIA e Copagri che, a loro volta, le invieranno alle singole aziende o mercati agricoli. I dati saranno gestiti nel rispetto della normativa sulla privacy.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni