BREVI DAL MONDO

Tratte dal tg3 del 14 aprile

Francia:

Dopo il discorso di Macron alla nazione, seguito da 37 milioni di francesi, si è appreso che il periodo di chiusura è esteso fino all'11 maggio.

Restano chiusi, fino a metà luglio, cinema, teatri e ristoranti.

 

Spagna:

Il numero dei contagi è arrivato a 170.000.

Polemiche per alcune parziali riaperture portate avanti nonostante il parere negativo degli scienziati.

 

Germania:

L'accademia Nazionale della Scienza, che offre il suo parere scientifico al Governo, è favorevole a una riapertura graduale e progressiva delle scuole e dei piccoli esercizi commerciali.

Prevista la distribuzione gratuita delle mascherine per la popolazione.

 

Stati Uniti:

È rientrata la polemica tra Trump e lo scienziato Anthony Fauci.

Per la prima volta dall'inizio dell'emergenza, rallenta il numero dei contagi a Nuova York.

Nel quotidiano messaggio alla città, il governatore dello stato Andrew Cuomo ha parlato di "il peggio è alle spalle" e fatto cenno a una "riapertura lenta".

 

Cina:

Preoccupano i nuovi focolai nelle province al confine con la Russia dove la popolazione è già stata messa in quarantena. I contagi, al momento, sono al 20%.

Nel resto del paese hanno riaperto diverse fabbriche europee.

Sul fronte sanitario ci sono 2 vaccini che sono arrivati alla fase di test sull'uomo.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni