BREVI DEL 31 MARZO - ITALIA

Notizie ricavate dal Tg 3

Un minuto di silenzio per le vittime

Immagine commovente trasmessa dal Quirinale con la bandiera a mezz'asta.

L'idea era partita dal presidente dell'Anci qualche giorno fa.

Tutti i Sindaci hanno osservato un minuto di silenzio davanti al proprio comune per ricordare il tributo di vite umane che il virus si è portato via.

 

Milano

Con una conferenza stampa che ha visto la partecipazione del presidente della regione Attilio Fontana e di monsignor Delpini, è stato inaugurato il primo Lotto dell'ospedale nato alla fiera.

Sono pronti 24 posti di terapia intensiva. Sono pronti 200 medici e 500 infermieri. Saranno coordinati dal Policlinico.

I primi pazienti arriveranno lunedì 6 aprile.

Le donazioni che hanno contribuito a questo miracolo a Milano sono stati pari a 21 milioni di euro.

 

Lombardia.

I numeri dei contagiati rimane alto. I nuovi casi di Milano hanno ormai superato quelli di Bergamo. C'è più di qualcosa che non torna. Gli esperti dicono che è un numero da monitorare.
Buone notizie, ed è la prima volta, dagli ospedali che vedono calare il numero dei ricoveri.

Tanto che il dott. Rizzardi dell'ospedale Sacco ha detto che ora, con un po' più di respiro, si può iniziare a ragionare meglio. Si inizia a parlare di intercettare i nuovi casi prima che arrivino al pronto soccorso.

Seguiremo con attenzione questi sviluppi.

 

Novità per la cassa integrazione

È di questa mattina la notizia dell'accordo siglato tra Ministero del lavoro, sindacati e ABI (Associazione Bancaria Italiana, ndr) per far arrivare la cassa integrazione direttamente sul c/c degli aventi diritto.  

 

Brescia

È stato registrato il numero minimo di vittime.


 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni