CAMPAGNA: IO NON TI ABBANDONO

Il Comune in difesa dei diritti degli animali

Come accade da troppo tempo a questa parte, con l'arrivo dei mesi di luglio e agosto si ripresenta la questione dell'abbandono degli animali domestici.

Non si capisce come mai 4 zampe e non subiscano la mutazione da compagni di giochi, amici fedeli, familiari a tutti gli effetti a zavorre di cui liberarsi perché altrimenti non si può partire per le vacanze.

Diventano così necessarie le campagna di sensibilizzazione come quella promossa dal Comune di Milano per la difesa dei diritti degli animali e che si chiama proprio "Io non ti abbandono".

Eppure di alternative all'abbandono ce ne sono, senza spendere una fortuna e spesso lasciando l'animaletto nel posto migliore: la propria casa.

Esistono infatti le figure dei "pet sitter", giovani e non disposti a prendersi cura dei nostri amici.

Su Internet si trovano diversi siti per la loro ricerca, spesso con tanto di referenze.

Potrebbe persino capitare di scoprire che abbiamo un vicino di casa che ama gli animali ed è disposto ad accudirli a tempo determinato. Stesso discorso coinvolgendo, magari, un parente.

 

Antonella Di Vincenzo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni