CARLO SMURAGLIA CI HA LASCIATO

PRESIDENTE EMERITO DELL’ANPI NAZIONALE

Esprimo a nome dell'Anpi provinciale di Milano profondo dolore per la
scomparsa di Carlo Smuraglia, partigiano, Presidente Emerito dell'Anpi
Nazionale, Presidente nazionale dal 2011 al 2017. Con Smuraglia perdiamo
una persona di straordinaria cultura e sensibilità, sempre impegnata
nel valorizzare i principi della Resistenza e dell'antifascismo.
Smuraglia è stato e resterà per noi punto di riferimento
indispensabile per la sua appassionata difesa e per il suo impegno per
l'attuazione della nostra Carta Costituzionale. Ho conosciuto a fondo
Carlo nell'ottobre del 2009, quando venne eletto Presidente dell'Anpi
Provinciale di Milano, succedendo a Tino Casali da tempo malato.
Smuraglia mi volle al suo fianco come suo Vicario fino al 5 luglio 2011,
data in cui venni nominato Presidente dell'Anpi provinciale. In
quell'anno Carlo, lasciò la carica di Presidente provinciale per
assumere quella di Presidente nazionale. Smuraglia non ha mai
dimenticato la sua Milano e non ha voluto far mancare il proprio
prezioso contributo al Congresso provinciale di Milano del marzo scorso.
L'ultimo messaggio di Smuraglia è stato in occasione dello scorso 25
aprile. Per la prima volta nella sua vita, a causa di un seria
indisposizione, non aveva potuto partecipare alla grande manifestazione
nazionale a Milano. Mi pregò allora di leggere un suo breve comunicato
dal palco, nel quale scriveva: "Sarà la prima volta che manco a una
manifestazione a cui tengo moltissimo. Ci terrei a comunicare che
parteciperò idealmente a un evento che ha un significato ideale per
tutti, ma ne ha anche uno più intimo, per chi alla Resistenza ha
partecipato direttamente e di essa mantiene un ricordo indelebile come
uno degli avvenimenti più importanti della propria vita, come spero lo
sia per tutti i cittadini che devono considerare il 25 aprile come uno
dei momenti fondamentali della Repubblica, della Costituzione e della
nostra convivenza comune. Mando a tutti un sincero abbraccio, nella
speranza che il futuro che oggi appare piuttosto fosco, rechi a tutti la
giustizia, l'equità e la pace che sono i veri componenti di base di
tutto ciò che abbiamo sognato e per cui ci siamo impegnati, dando vita
alla Resistenza "  
Roberto Cenati 
Presidente Anpi provinciale di Milano

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni