CASA DELL'ARTEDUCAZIONE

Sono 50 i ragazzi tra gli 11 e 17 anni che ogni settimana frequentano le attività di teatro, musica, danza e arti visive che si svolgono alla Casa dell’ArtEducazione, in via Pontano 43, vicino al parco Trotter.

La Casa dell'ArtEducazione è uno spazio aperto alla città, dove si svolgono attività artistiche dedicate ai ragazzi, in particolare a quelli appartenenti ai gruppi più vulnerabili e a rischio di esclusione sociale. La Casa dell'ArtEducazione è un progetto molto importante, - ha spiegato l'assessore Francesco Cappelli - che in pochi mesi dalla sua nascita sta già dando i primi frutti molto interessanti sul territorio, coinvolgendo tanti ragazzi a rischio di esclusione sociale ma non solo. I ragazzi sono prevalentemente stranieri, che vivono in situazioni personali, familiari e sociali molto difficili. Sono 100 gli adulti che finora hanno partecipato ai percorsi di aggiornamento professionale. Alla Casa dell’ArtEducazione lavorano 22 operatori e 5 volontari. La Casa dell’ArtEducazione si trova in via Pontano 43, all’interno di un istituto in cui sono ospiti la scuola secondaria di primo grado Rinaldi e un centro Cpia (Centri provinciali per l'istruzione degli adulti). La Casa dell’ArtEducazione è nata dalla collaborazione tra Comune di Milano - Assessorato all’educazione, Cooperativa Tempo per l'infanzia, ForMattArt, Ics Giacosa, 'Progetto Axé' e Università di Torino, resa possibile grazie ai contributi della Fondazione Cariplo e della Fondazione Alta Mane Italia. La Casa dell’ArtEducazione si propone di proteggere i diritti dei giovani, in primo luogo il diritto all’educazione e alla bellezza.
Info e foto su www.arteducazione.com. 
Ruggero Biamonti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni