Centro: inaugurate le vie Foscolo, Berchet, San Raffaele e Santa Radegonda

Privati e pubblica Amministrazioe continuano il rapporto per migliorare la città: sono state riqualificate le vie del centro Foscolo, Berchet, San Raffaele e Santa Radegonda, creando un'ampia area pedonale in pietra di oltre 3.500 metri quadri.

L'assessore all’Urbanistica e Edilizia privata, Ada Lucia De Cesaris ha dichiarato: Continua l'impegno di cura della città, grazie anche al nuovo accordo che vede privati e pubblica amministrazione fianco a fianco nell'operare.
L'assessore Carmela Rozza ha detto che: Questi due interventi ridanno valore storico all’asse tra la Galleria Vittorio Emanuele e il Duomo.
La riqualificazione delle vie Foscolo, San Raffaele e Berchet, finanziata da Bnl, A.M. Holdings Spa e Generali Immobiliare Italia Sgr, sono ora dotate di una pavimentazione che riprende i materiali tipici della tradizione milanese e sostituisce il vecchio asfalto. 
Una novità è l’eliminazione dei dislivelli tra marciapiede e carreggiata, ora differenziati dall’uso di una pietra diversa. I lavori erano iniziati nel settembre del 2014 e sono terminati alla fine di aprile.
Oltre alla riqualificazione delle vie,  A.M. Holdings SpA ha finanziato anche la ristrutturazione di Palazzo Ricordi.
L'intervento di riqualificazioe e l'integrazione della pavimentazione di via Santa Radegonda è stata finanzato dal Comune di Milano con Rinascente Spa e Idea Fimit Società di gestione del risparmio Spa.
In tutte le quattro strade è stato realizzato l’adeguamento delle reti e dei sottoservizi. Per quanto riguarda la pavimentazione, il Comune ha fornito i materiali per la carreggiata, mentre i privati hanno messo a disposizione quelli per i marciapiedi.
F.A.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni