EPATITE C

Il punto in un convegno, a Milano

È arrivata a Milano lo scorso 27 settembre la terza tappa dell'iniziativa "HCV: Be Fast, Be Different" promossa da AbbVie e che ha riunito diversi specialisti per fare il punto sulla situazione a livello nazionale e locale.
Presenti epatologi ma anche infettivologi e internisti. 
L'incontro ha evidenziato il livello di eccellenza raggiunto in Lombardia: il numero di pazienti curati rappresenta il 10% del territorio regionale e si concentra al San Matteo di Pavia; l'approccio multidisciplinare alla malattia raggiunto al Niguarda di Milano; il dialogo tra ASST e presidi ospedalieri locali così come accade a Bergamo.
L'indicazione generale emersa dal convegno è che a fronte di una malattia sempre più curabile occorre raddoppiare gli sforzi per far emergere il sommerso, aumentare così l'accesso alle cure e ridurre i tempi di attesa.

adv