EMERGENZA COVID-19

Gruppo Eurovo dona a Banco Alimentare l'equivalente di oltre 1.500.000 uova alle regioni italiane, Lombardia compresa.

L’azienda ha donato l’equivalente di oltre 1.500.000 uova in ovoprodotti e uova in guscio per aiutare Banco Alimentare a garantire il diritto al cibo a tutte le famiglie in difficoltà e che lo sono ancor di più in questo momento di emergenza. L’eccezionalità della sfida di Covid-19 e le attuali straordinarie misure di contenimento della diffusione del virus, infatti, stanno mettendo a dura prova l’attività della Rete Banco Alimentare. La distribuzione dei prodotti avverrà attraverso le tante Strutture Caritative convenzionate, attive nelle diverse regioni d’Italia. Tra le regioni raggiunte dall’operazione c’è anche la Lombardia, cui il 4 maggio sono stati consegnati 2 bancali di ovoprodotti.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni