FESTIVAL SOTTOSOPRA A BARI

Il Movimento giovani di Save the Children

Si terrà a Bari, dal 16 al 18 luglio la prima edizione dedicata ai giovani di Save the Children che prende il nome di "We ALL RIGHTS" dal nome della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia che, nel 2019, compie 30 anni.

Si tratta di un momento di dialogo e confronto tra giovani, adulti e istituzioni su tematiche di grande peso per il prossimo futuro: il ruolo e il contributo delle giovani generazioni, la sostenibilità, la lotta ad ogni forma di discriminazione, il contrasto alla povertà educativa e la riqualificazione delle periferie urbane. 

Il festival è patrocinato dal Comune di Bari e dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro dove si svolgerà la cerimonia di apertura del festival.

Previsti anche una serata-evento speciale che vedrà protagobnisti rappresentanti del Movimento SottoSopra, del Movimento Friday 4 Future e di Save the Children Italia, il rapper romano Amir Issaa che chiuderà la serata con la sua esibizione, lo scrittore Gianrico Carofiglio e l’attrice Anna Foglietta.

Nel giorni successivi la città di Bari diventerà teatro di una caccia al tesoro sui temi del festival che si conclude il 18 luglio con l'organizzazione di tavoli tematici in cui i ragazzi si confronteranno sui temi oggetto dell'iniziativa.

Il festival vede anche la collaborazione di Mama Happy, Casa Centro ANSPI, Spazio 13 e il supporto di Kreattiva.

Antonella Di Vincenzo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni