FONDAZIONE SNAM AIUTA SOS VILLAGGI DEI BAMBINI

L'Organizzazione ha lanciato una richiesta di aiuto, per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Fondazione Snam ha risposto con una donazione, che si trasforma in sicurezza, salute, speranza per 500 bambini e ragazzi e per i 230 operatori all'interno dei Villaggi e Programmi SOS

L'emergenza Coronavirus si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno sui circa 500 bambini e ragazzi ospiti nei Villaggi SOS a Trento, Vicenza, Saronno, Ostuni, Mantova, Roma e nei due Programmi SOS a Torino e in Calabria, così come sui 230 operatori che si prendono cura di loro ogni giorno. I provvedimenti stabiliti dai Dpcm che si sono succeduti in queste settimane (l'ultimo è quello del 1° aprile), hanno comportato, dentro ai Villaggi SOS, il ricorso a misure di sicurezza particolari. E così gli incontri tra i minorenni e i famigliari, su indicazione delle Istituzioni e su autorizzazione dei Servizi Sociali, sono stati sospesi e vengono gestiti via Skype o telefono. Ciascun ambiente è stato dotato di soluzione igienizzante; lo studio quotidiano è gestito a distanza con il supporto degli operatori presenti nelle case, accanto ai ragazzi. Si tratta di misure necessarie e drastiche, che hanno messo l'Organizzazione dinanzi a nuovi bisogni e costi aggiuntivi da sostenere. Basti pensare al presidio eccezionale rispetto alla normale turnazione del personale coinvolto nella cura dei bambini e dei ragazzi, e quindi al relativo costo delle ore di lavoro extra degli educatori e degli operatori. Ma c'è bisogno anche di garantire il rifornimento di materiale sanitario, come gel mani e prodotti per disinfettare. Così come servono PC e device per garantire a tutti la possibilità di seguire le lezioni a distanza e materiale utile per fare dei laboratori e realizzare le attività ludico-creative. All'appello di SOS Villaggi dei Bambini ha risposto, tra gli altri, Fondazione Snam, con una donazione destinata a sostenere i costi del lavoro straordinario degli operatori e le spese per l'acquisto di materiale igienico-sanitario, come gel disinfettante e mascherine - sia di tipo ffp2 che monouso - per tutti i Villaggi SOS e per il Programma SOS di Torino.

 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni