I BAMBINI E IL TERREMOTO NELLE FILIPPINE

Il punto di Save the Children

Le Filippine meridionali sono state colpite da un forte terremoto nella giornata del 15 dicembre.
Si tratta del quinto evento sismico nella regione da ottobre 2019. Save the Children che è già al lavoro nelle zone colpite per prestare soccorso alla popolazione ha lanciato l'allarme sulla situazione dei bambini.
Nel sud del paese vivono infatti 1.37 milioni di bambini fino ai 14 anni. La paura di nuove scosse ha aumentato il numero degli sfollati e l'abbandono forzato delle proprie case in una zona già segnata da crisi umanitarie.
I bambini sono esposti alla mancanza di cibo e cure sanitarie. Sul lungo periodo è a rischio anche l'accesso alla scuola.



Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni