I NUMERI DEL CONTAGIO

Il bollettino della Protezione civile al 06 marzo 2020

I dati divulgati dal commissario per l'emergenza coronavirus della Protezione Civile Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa del 06 marzo: il numero dei positivi è di 4.636 casi totali. Le vittime sono salite a 197 ma ci sono anche 523 guariti.
Per quanto riguarda i casi a livello regionale: 2.008 i malati in Lombardia, 816 in Emilia Romagna, 454 in Veneto, 139 in Piemonte, 155 nelle Marche, 57 in Campania, 24 in Liguria, 78 in Toscana, 50 nel Lazio, 28 in Friuli Venezia Giulia, 22 in Sicilia, 15 in Puglia, 9 in Abruzzo, 10 in Trentino, 12 in Molise, 16 in Umbria, 4 in provincia di Bolzano, 4 in Calabria, 5 in Sardegna, 3 in Basilicata, e 7 in Valle d'Aosta.

Le vittime sono 135 in Lombardia, 37 in Emilia Romagna, 12 in Veneto, 4 nelle Marche, 4 in Piemonte, 3 in Liguria e uno in Lazio e Puglia. I guariti sono l'11,28% del totale dei contagiati, i morti il 4,25%.

Sul fronte del potenziamento del personale medico impegnato nella cura ai malati, l'assessore Gallera ha disposto, da lunedì 10 marzo la chiusura di tutti gli ambulatori per poter disporre di tutti i medici, non importa quale sia la loro specialità clinica. Saranno altresì ridotte le sale operatorie per fare spazio ad altre unità di terapia intensiva.

Tra i nuovi casi segnalati in questo 06 marzo anche il primo in Vaticano, per la positività riscontrata in una paziente dell'ambulatorio. Il locale è stato chiuso e sottoposto a sanificazione. Nel frattempo il Santo Padre sta valutando di trasmettere il messaggio dell'Angelus domenicale via internet.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni