IL CORDOGLIO DI «AMICI DI MILANO» PER LA SCOMPARSA DI PADRE MAURIZIO ANNONI

Il presidente di «AMICI DI MILANO» Associazione e di Assoedilizia, Achille Colombo Clerici, anche a nome degli associati,  esprime  profondo cordoglio  per la morte  di padre Maurizio Annoni -  cui lo legavano profonda stima e amicizia - anima e braccio operativo della Fondazione Opera San Francesco di Milano.  
La nostra Città gli deve molto, come ha  scritto il sindaco Giuseppe Sala, per il suo costante impegno e per la volontà di garantire un'esistenza dignitosa per tutti. In particolare, Colombo Clerici ricorda il Premio Excellent destinato a personalità della cultura, dell’economia, del volontariato, del turismo, che gli ha consegnato nel 2016 con la motivazione: "per il costante impegno di assistenza e solidarietà a favore di poveri ed emarginati". L'Opera San Francesco per i poveri fondata dal 1959 dai Frati Cappuccini di Viale Piave a Milano offre ai bisognosi sostegno e accoglienza. Eroga oltre 70 mila pasti all'anno e assicura servizi medici e di igiene personale.

   Nella foto:  - Padre Maurizio Annoni con Achille Colombo Clerici