IL CORDOGLIO DI «AMICI DI MILANO» PER LA SCOMPARSA DI PADRE MAURIZIO ANNONI

Il presidente di «AMICI DI MILANO» Associazione e di Assoedilizia, Achille Colombo Clerici, anche a nome degli associati,  esprime  profondo cordoglio  per la morte  di padre Maurizio Annoni -  cui lo legavano profonda stima e amicizia - anima e braccio operativo della Fondazione Opera San Francesco di Milano.  
La nostra Città gli deve molto, come ha  scritto il sindaco Giuseppe Sala, per il suo costante impegno e per la volontà di garantire un'esistenza dignitosa per tutti. In particolare, Colombo Clerici ricorda il Premio Excellent destinato a personalità della cultura, dell’economia, del volontariato, del turismo, che gli ha consegnato nel 2016 con la motivazione: "per il costante impegno di assistenza e solidarietà a favore di poveri ed emarginati". L'Opera San Francesco per i poveri fondata dal 1959 dai Frati Cappuccini di Viale Piave a Milano offre ai bisognosi sostegno e accoglienza. Eroga oltre 70 mila pasti all'anno e assicura servizi medici e di igiene personale.

   Nella foto:  - Padre Maurizio Annoni con Achille Colombo Clerici

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni