IL MICROCHIP OBBLIGATORIO PER MICIO

dal 01 gennaio 2020

Entrerà in vigore dal 01 gennaio 2020 l'obbligo di munire anche i gatti di microchip (un sistema di riconoscimento posto sottopelle che identifica micio e proprietario, ndr).
Il provvedimento vale per i felini appena nati, appena adottati o appena comprati e non è retroattivo.
Fino a oggi era obbligatorio per i gatti che venivano portati anche all'estero, per quelli di razza e per quelli che vivono in case con giardino o nelle vicinanza di parchi dove è facile perdersi.
Il microchip è già in uso per i randagi.  
L'inserimento del microchip può essere eseguita soltanto da un veterinario che lo inserisce con un’apposita siringa. Il momento ideale per questa operazione è in occasione della sterilizzazione dell'animale. Il prezzo va dai 30 ai 50 euro. Una volta inserito il microchip il veterinario inserisce i dati nell’anagrafe regionale.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni