IN VIA GOLA CANI PITTBULL A GUARDIA DI CASE OCCUPATE

Gli ultimissimi sviluppi della grave situazione creatasi in quella zona

Nella giornata di venerdì 15 maggio, la Polizia ha effettuato un blitz in uno dei tanti appartamenti Aler occupati. Sono stati arrestati due spacciatori e liberato un appartamento.

Stefano Bolognini, assessore alle politiche sociali, abitative e disabilità ha così commentato il fatto:

"Grazie alla Polizia di Stato per gli arresti effettuati in via Gola a Milano.[...] Voglio ringraziare le Forze dell’ordine e Aler Milano per la proficua collaborazione che hanno messo in campo e che in questi mesi sta dando risultati molto significativi".

E ha poi così concluso:

"[...] Faremo tutto il possibile per aumentare anche il numero degli sgomberi. E quindi procedere alle assegnazioni degli appartamenti liberati".

Ma cosa era successo in via Gola?

Siamo in zona Alzaia Naviglio Pavese. È la notte di Capodanno del 2019.

Il quartiere conta diversi edifici popolari a gestione Aler. Criminalità e spaccio di droga sono la regola, nonostante gli abitanti della zona siano molto attivi con iniziative e proteste per cercare di ridare dignità alla parte sana che ci abita. Nella notte viene dato fuoco a un cumulo di rifiuti che, si scoprirà poi, erano stati accatastati per l'occasione. 

All'arrivo dei vigili del fuoco, un gruppo li circonda e li bersaglia con bottiglie di vetro. Serve anche l'intervento della Polizia per riportare ordine. Da questo episodio in poi qualcosa si è mosso. Già il 22 gennaio si era tenuta la riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza in Prefettura per fare il punto sul da farsi per arginare la criminalità nei vari quartieri Aler. Via Gola era uno di questi.

Il 18 febbraio le Forze dell'ordine avevano sgombrato quattro appartamenti. Uno di questi, però, era già stato liberato il 16 gennaio. L'occupazione era stata fatta dalla famiglia di uno degli aggressori ai vigili del fuoco nella notte di Capodanno.

Anche nel corso di quella operazione, la polizia aveva trovato i cani pittbull lasciati a guardia delle case occupate. 

L'ultimo intervento è avvenuto venerdì 15 maggio.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni