Intitolato a Italo Pietra il giardino di corso Indipendenza

L'area verde ora ricorda il “Giornalista-Comandante Partigiano (1911-1991)”.

Le parole del sindaco Pisapia, in occasione dell'intitolazione del giardino di corso Indipendenza, all’angolo con via Mameli, a Italo Pietra: A pochi giorni dal 25 aprile, Milano risponde a chi nei giorni scorsi ha voluto colpire simboli della liberazione dal nazifascismo, colmando una mancanza con l’intitolazione di un giardino a Italo Pietra, combattente, giornalista, scrittore, che ha amato la nostra città e ha combattuto perché fossimo liberi, con il nome di battaglia di ‘Edoardo’. Milano è stata la sua città, quella della lotta per la Liberazione e quella della battaglia culturale per un giornalismo libero, al servizio dei cittadini. La fedeltà ai valori della libertà è rimasta una costante del suo percorso giornalistico, dalle collaborazioni con testate come Iniziativa socialista, Critica sociale, Avanti!, L’Illustrazione Italiana e il Corriere della Sera alla direzione de Il Giorno (1960-1972) e Il Messaggero (1974-1975), anni durante i quali ha scoperto e fatto crescere tanti talenti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni