LA REGIONE SICILIA È IN CRISI

Danni per agricoltura, pesca e turismo


Il governatore Musumeci, riporta il sito di Italpress del 10 aprile, ha dichiarato lo stato di crisi per i tre settori che alimentano l'economia dell'isola ovvero agricoltura, pesca e turismo.

Nella nota diramata dalla presidenza della regione si specificano le proporzioni di questa crisi:

- il canale costituito da hotel, agriturismi, catering, mense scolastiche e mercati è azzerato per i provvedimenti restrittivi;

- ne risente tutta la filiera produttiva, sia agricola sia ittica;

- ci sono difficoltà di approvvigionamento di materie prime e di consegna dei prodotti;

- il commercio di fiori e piante è, di fatto, già in crisi. Sono stati infatti cancellati tutti gli eventi che prevedevano il loro utilizzo.

Musumeci si rivolge al Governo evsollecita  provvedimenti rapidi per salvare il salvabile.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni