LA RINASCITA DI MILANO

Presentate le proposte per la ripartenza della Scala

Nella giornata di ieri, 27 aprile, si è riunito il consiglio di amministrazione del Teatro alla Scala. Lo ha riportato il Corriere della Sera di oggi.

La prima proposta in discussione è stata il concerto da dedicare alla città di Milano. Sarà la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, diretta da Riccardo Chailly, un omaggio a tutte le vittime dell'epidemia.
E c'è già chi rievoca lo storico concerto dell'11 maggio 1946 diretto da Arturo Toscanini, rientrato per l'occasione dagli Stati Uniti.

La Messa sarà poi eseguita nelle altre due città più colpite dal virus, Bergamo e Brescia.

In una lettera scritta ai dipendenti dal nuovo sovrintendente Dominique Meyer, si parla infatti, di un evento che sia:

"[...] segno importante ed esemplare, visibile e avvertibile [...]" .

Nel consiglio di amministrazione si è discusso anche delle misure per mantenere l'occupazione e riorganizzare il teatro in sicurezza per la possibile riapertura di settembre.

Se così fosse sarebbero in cartellone AidaLa Traviata e Bohème.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni