Lo stabile abbandonato in via Sile

Da anni in via Sile uno stabile in costruzione di proprietà privata è abbandonato. La fermata dei lavori, per cause ignote, ha generato una situazione di grave degrado. Infatti sia l'edificio che il relativo cantiere sono diventati ricettacolo e rifugio di persone senza fissa dimora. Nel marzo scorso i residenti hanno presentato una petizione al Municipio 4 per il ripristino della sicurezza e del decoro urbano. La situazione è stata accertata anche di recente con un sopralluogo da parte del Presidente del Municipio, Paolo Bassi e dell’Assessore Carmine Abagnale, in accordo con la proprietà dell’immobile. Quindi il Municipio ha richiesto l’intervento del Sindaco e delle autorità competenti affinché, in accordo con la proprietà, il cantiere e lo stabile di via Sile vengano messi in sicurezza, innalzando la recinzione dei muri perimetrali e istituendo un servizio di vigilanza diurno e notturno.

old


                                                                                  




L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni