LOMBARDIA: PREDISPOSTI NUOVI POSTI LETTO

L’assessore alla Sanità e al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha spiegato che “il vero punto debole” negli ospedali del territorio “è la terapia intensiva e per questo la Regione ha stanziato 40 milioni per l’acquisto di respiratori mobili, i cosiddetti Cpap”.
Grazie al recupero dei blocchi di chirurgia e alla disponibilità della sanità privata, in Lombardia, riporta l’Ansa, sono stati ricavati 250 nuovi posti letto in terapia intensiva, che si aggiungono ai 240 predisposti il 02 marzo.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni