MASCHERINE PER I NON UDENTI

La richiesta dell'assessore Stefano Bolognini

Stefano Bolognini, assessore alle politiche sociali, abitative e disabilità della Regione si è fatto promotore di una lettera al presidente Conte.
Richiama la sua attenzione sulle mascherine da destinare ai non udenti e sugli ostacoli che queste persone incontrano con quelle attualmente disponibili.  
Raccogliendo l’appello lanciato dall’Ente Nazionale Sordi, Bolognini chiede l'acquisto di dispositivi trasparenti sia per la Lombardia sia, di riflesso per tutto il Paese.
L'assessore ha infatti spiegato: “Per i non udenti la lettura delle labbra è spesso fondamentale per poter comunicare. Penso che il Governo debba adoperarsi per reperire mascherine trasparenti che in questo momento sono particolarmente difficili da acquistare sul mercato”.
La trasparenza della mascherina deve permettere la lettura delle labbra e quindi la comprensione di quanto viene comunicato e di quanto si vuole esprimere.
Bolognini ne chiede quindi la fornitura gratuita.
L'assessore non ha mancato di sottolineare la disattenzione a questo delicato tema da parte del commissario all'emergenza Arcuri.
Questo il motivo, ha spiegato, per cui ha deciso di fare appello al presidente del Consiglio.
"Un dovere ancor prima che un atto d’amore verso italiani più deboli".

redazione 2

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni