Milano, in Piazza Paci un nuovo parco giochi

Ha una superficie di circa 530 metri quadrati e si sviluppa su un’aiuola principale di 1.300 metri quadrati e su una adiacente più piccola che costituiscono due degli spicchi verdi della piazza organizzata intorno alla grande fontana nota per la presenza del monumento al centauro di Igor Mitoraj. È questa la nuova area verde aperta al pubblico in Piazza Paci nel Municipio 6. L’intervento in cui è stato realizzato il progetto si chiama “Gioco al Centro - Parchi gioco per tutti”. 
L’idea è partita nel 2018 dal Comune insieme a Fondazione di Comunità Milano con lo scopo di creare aree attrezzate con giochi inclusivi nei parchi pubblici dei nove municipi della città. A ora sono stati fatti interventi ai Giardini Montanelli (Municipio 1), al parco di Villa Finzi (Municipio 2), ai Giardini Martinetti (Municipio 7) e ai Giardini Ezio Lucarelli (Municipio 3).  Ma cosa c’è esattamente nel nuovo parco giochi? 
Nello specifico si trova un  muro-gioco circolare ad altezza variabile, non superiore a un metro e cinquanta, che offre un percorso di esperienze ludiche differenti: si può attraversare, scavalcare, percorrere e offre differenti possibilità di gioco per tutti. La piazza è stata ripensata e le siepi riqualificate diventano occasioni di gioco grazie al loro disegno a labirinto (il “verde abitabile”), la realizzazione di montagnette verdi e l’inserimento di nuove piante da fiore che arricchiscono l’esperienza sensoriale nelle diverse stagioni. Fondamentali le indicazioni e le proposte dei cittadini col laboratorio Gioco al Centro- Parchi gioco per Tutti . 
Ma è l’Assessorato al Verde che progetta ogni parco giochi, ossia  gli aspetti urbanistici, la condivisione con le Associazioni Delegate al Tavolo permanente Disabilità e la delegata del Sindaco per le politiche sull’Accessibilità, Lisa Noja; il lavoro si avvale dell’esperienza pedagogica de L’abilità onlus, delle competenze di ANFFAS, Pio Istituto dei Sordi, UILDM e LEDHA Milano, UICI e dell’esperienza internazionale di Inter Campus. 
Spiega  l'assessore al Verde Pierfrancesco Maran: “Oggi mettiamo un altro tassello di un progetto che sta arrivando in tutti i municipi della città, presto interverremo anche in Piazza Ovidio (Municipio 4) e Parco Bertoli (Municipio 8). È un impegno che ci siamo presi insieme al Consiglio Comunale: rendere le aree giochi inclusive per consentire ai più piccoli di divertirsi in condizioni di parità. Ringraziamo Fondazione di Comunità per l’importante contributo in questa direzione e tutti i soggetti coinvolti nelle attività di sensibilizzazione nelle scuole e nei quartieri”. 
Anche il Presidente di Municipio 6, Santo Minniti si è ritenuto soddisfatto e ha dichiarato: “Piazza Paci è già oggi un luogo di socialità naturale per il quartiere Sant'Ambrogio 2 e per tutta la Barona. All'uscita delle scuole si anima e diventa luogo di incontro per centinaia di famiglie e di bambini. Siamo felici che possa adesso ospitare una delle più belle, innovative ed inclusive aree giochi di Milano, attorno a cui, grazie a Fondazione di Comunità Milano, stiamo costruendo un progetto di inclusione ed educativa di strada con le più importanti associazioni della zona”.  
Un occhio di riguardo verso i disabili, infatti, vi saranno attività educative e di sensibilizzazione nelle scuole e un programma di iniziative di animazione nel nuovo spazio gioco volte a rafforzare le reti di solidarietà presenti sul territorio. La realizzazione della nuova area di via Paci è nata da un percorso progettuale, curato da Fondazione Housing Sociale, volto ad ampliare il concetto di inclusione sociale.

Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni